GIOVANILI: ALLE FINALI SIA CON LA 17 CHE CON LA 20!!
lista news completa »


Entrambe le formazioni del vivaio arancionero staccano il "pass" per le finali nazionali di Roana battendo Forlì (U17) e Montebelluna (U20).

PROMOSSE!
Altro giro...e altro regalo! Anche per il 2013 infatti le formazioni giovanili dei Vipers centrano l'obiettivo delle Finali Nazionali Giovanili (da quest'anno a 6 squadre per categoria) e lo fanno da protagoniste visto che ci arrivano come teste di serie e senza dover rientrare "dalla porta di servizio" offerta dagli spareggi fra le eliminate in semifinale. Due convincenti successi in semifinale nazionale su Forlì e su Montebelluna (in u20) regalano agli asiaghesi l'accesso diretto alla Final Six.
Il 18-19 Maggio (U17) e il 25-26 maggio (U20) quindi tutti a Roana a sospingere le "piccole" vipere contro i pari età provenienti dal resto d'Italia.

UNDER 17
Tutto relativamente "facile" per la formazione under 17 (nati negli anni 1997-1998-1999) che dopo aver faticato non poco per primeggiare nella fase zonale (soffertissimo pareggio all'ultimo secondo in casa del Treviso al termine di una partita "horror") in quello che è stato il "remake" della finale scudetto U15 del 2012, si è scontrata con la formazione del Forlì ottenendo due agevoli vittorie: 8-1 in trasferta e 14-1 fra le mura amiche di via Cinque (referto del match in allegato) che la hanno catapultata di diritto alla finale a 6 di Roana dove se la dovrà vedere con Real Torino, campione d'Italia in carica, Treviso-Monleale-Ferrara e ancora Forlì che, nello spareggio fra perdenti, ha avuto la meglio sul Modena.

UNDER 20
Più "tribolata" la strada della formazione capitanata da Michele "Mitch" Matteazzi che dopo aver, abbastanza a sorpresa, ribaltato il pronostico nella finale zonale contro Padova (battuto in gara 2 per 5-3 e in "gara 3" con un soffertissimo 1-0 firmato da Davide Longhini) se l'è vista con i pari età del Montebelluna (vincente dello spareggio a 3 con Draghi Torino e Velletri) che si sono presentati nella doppia sfida con un roster abbastanza "stravolto" rispetto a quello della regular season visto l'innesto di 5-6 rinforzi di matrice Pieve di Cadore che hanno reso assolutamente più avvincente (oltre che "ruvido") il doppio confronto. Pareggio "suicida" nella gara di andata (in trasferta) dopo che i Vipers si erano costruiti un "tesoretto" di 3 goal (3-0 dopo 10 minuti di gara e 4-1 a metà del secondo tempo) con il Montebelluna ad impattare nell'ultimo minuto di gioco (in 5 contro 4 dopo aver tolto il portiere) ma vittoria convincente dei ragazzi di Corà nel retour-match giocato domenica 12 nel "fortino" di via Cinque (inviolato in stagione sia a livello di U17 che in U20) con Matteazzi e compagni bravi nel superare alcuni momenti di difficoltà (Raiders in vantaggio dopo 5 minuti di gioco) e nel passare indenni alcune inferiorità numeriche. 6-1 lo score finale sul tabellone con tripletta di Longhini e reti di Rigoni, Matteazzi ed Ambrosini (in allegato il referto).
Alle finali (25-26 maggio Roana) il plotone delle avversarie sarà così composto: Molinese (campione d'Italia in carica), Padova, Milano24, e le vincenti del doppio spareggio fra Montebelluna-Modena e Draghi Torino-Civitavecchia.
Concentrazione, nervi a posto e un pizzico di fortuna (che nello sport non guasta mai..) saranno le componenti fondamentali per il doppio week-end di Finale. Lavorare un anno intero per gettare tutto alle ortiche per qualche sciocchezza personale sarebbe un vero e proprio delitto..vero ragazzi?
Vaaaaaaaaaamossssssssssssss!!!

per risultati, statistiche, marcatori e panalità di tutta la fase nazionale giovanile andare a
http://fihpjunior.leaguerepublic.com


Documenti allegati
     »REFERTO U20 VIPERS VS GHOSTS.docreferto gara u20 Asiago-Ghosts Padova
     »REFERTO U20 VIPERS VS MTBL GARA 2.docreferto gara u20 Asiago-Montebelluna


Immagini allegate

 
      


 


 

On this cold Budapest morning I got up as fresh as scarcely replica watches sale ever before, checked all my gear one last time - laptop, camera, chargers, lenses, flash, memory cards, batteries - and replica watches uk finally set off to have what I would call "my first watch exhibition experience." My destination was the 2013 SalonQP fine watch exhibition, held between the 7th and 9th of November, in the Saatchi Gallery in the fabulous city of London. Saying replica watches sale that I was excited would be a massive understatement. Although I was familiar with this annual event - we at aBlogtoWatch have covered it several times - the thought of seeing so many special watches "in the metal," at the same place, at the same time had me rolex replica uk counting down the days and weeks before the event started. Before we begin to discuss the highlights of replica watches sale the show, allow me to briefly describe SalonQP for those who have not had the replica watches sale pleasure of attending before.