ULTIME NEWS
 


[25-06-2011 11.35]
TRA ROSE E FIOR...
Oggi è il grande giorno per Francesco e Marika (accompagnati dal piccolo Nicolò). Un grandissimo abbraccio da TUTTI i Vipers! ::continua»
[12-06-2011 19.54]
OGGI SPOSI!
Oggi, 11 giugno 2011 sono finalmente (vero Eva?) convolati a nozze Stefano ed Eva. Da parte di dirigenti, giocatori, tifosi ed amici... ::continua»
[05-06-2011 17.56]
ASIAGO PINK VIPERS, E' ARGENTO VIVO!
Conclusa la “Final Four” di Asiago. Lo scudetto resta a Torino e le rosanero superano (5-2) Ariccia, conquistando il 2° posto. Tartaglione “top scorer"! ::continua»
[05-06-2011 14.24]
TORINO (ANCORA) CAMPIONE D'ITALIA...
Grazie alla vittoria (5-0) sul Latina chiude a punteggio la "Final Four". Alle ore 15.30 Pink-Ariccia per l'argento... ::continua»
[05-06-2011 14.39]
ASIAGO PINK VIPERS, SFUMA IL SOGNO TRICOLORE...
“Final Four” agrodolce per le rosanero che superano Latina (7-0) e cedono (2-5) alle campionesse del Torino. Oggi l’epilogo con Ariccia. ::continua»
[03-06-2011 10.27]
ASIAGO PINK VIPERS: LA "FINAL FOUR" E' SERVITA...
Tra sabato 4 e domenica 5 giugno si assegna lo scudetto. Le rosanero ci provano. ::continua»
[02-06-2011 20.58]
ASIAGO PINK VIPERS...PRIMO STOP, MA CON ONORE.
Nonostante le poche forze a disposizione, le rosanero lottano contro le campionesse d’Italia del Torino, che s’impongono solo 3-1. ::continua»
[02-06-2011 12.19]
PROVE TECNICHE DI FINAL FOUR...
Le altopianesi, in formazione rimaneggiata, oggi (ore 18) saranno a Torino sulla pista delle campionesse d’Italia. In palio il primato nel girone. ::continua»
[30-05-2011 09.04]
PINK: VITTORIA E PRIMATO SOLITARIO.
Pur senza brillare le altopianesi doppiano il Piacenza (10-5). Debutto positivo per le sorelle Guglielmino: Valeria cala subito il poker. ::continua»
[27-05-2011 11.56]
PINK VIPERS: PRIMATO DA DIFENDERE
Le altopianesi sabato (ore 20) ospitano il Piacenza. Debuttano le sorelle Guglielmino. E intanto la Federazione ha assegnato ad Asiago la “Final Four”. ::continua»
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28

 
      


 


 

It was the high-end of a market that was continually swiss replica watches getting cheaper, and was the make-or-break watch for Rolex to survive. It did the job, and helped pull Rolex through to the other side of replica watches sale the quartz crises, where it emerged in an era that had begun to embrace the mechanical timepiece as a nostalgic luxury. From there, Rolex went from strength to swiss replica watches strength, carried by its unique heritage and unprecedented marketing techniques. Some may say the Rolex Submariner is the by-product of an enormous advertising spend, while others might say it's a legend of its time, and both would be right. As its incredible replica watches sale residual values, massive media exposure and huge popularity demonstrates, when it comes to dominating the replica watches market, little else comes close. I can't really think of another time when I found a 3:40 am wake-up feel cheap replica watches any easier than it did just a couple of days ago.