ULTIME NEWS
 


[06-02-2011 00.33]
BRUTTO KO CON AREZZO
Asiago paga la coperta troppo corta e la brutta serata di qualche elemento chiave. Nell'Arezzo poker di Stevanoni. ::continua»
[31-01-2011 00.04]
IL DERBY VA A I DIAVOLI (8-5).
La Rigoni concede troppo prima di entrare in partita e i Diavoli ne aprofittano portando a casa i 3 punti che li fanno volare a +5 in classifica. ::continua»
[29-01-2011 23.58]
DOMENICA DIAVOLI-VIPERS
Punti importanti in ottica playoff: Asiago ritrova Rela ma non può contare su capitan Sartori. Vicenza recupera Testa e vuol tenere a distanza i Vipers. ::continua»
[28-01-2011 01.03]
AVVICENDAMENTO IN PANCHINA
Era nell'aria da qualche giorno, ma da oggi pomeriggio è divenuta realtà: Rela torna sulla panca dei Vipers ::continua»
[23-01-2011 17.24]
VINCE IL PADOVA, MA CHE PARTITA!
Mille emozioni e ribaltamenti di fronte. Asiago e Padova continuano a rincorrersi e sorpassarsi ma alla fine la spuntano i fantasmi padovani (9-10). ::continua»
[22-01-2011 12.42]
SECONDA DI RITORNO: ARRIVANO I FANTASMI DEGLI EX
In Via Cinque va in scena una sfida made in Asiago con Sarori&C. pronti ad affrontare Mantese-Comencini-Mosele-Frigo ::continua»
[11-01-2011 23.03]
SCONFITTA ANCHE COL CITTADELLA. KO PER 6-5.
Inizia malissimo il 2011 per i Vipers che bruciano la possibilità di un doppio sorpasso (su Vicenza e Arezzo) perdendo con la matricola Cittadella. ::continua»
[08-01-2011 13.55]
SI TORNA IN CAMPO - ULTIMA GIORNATA DI ANDATA
La Rigoni di Asiago ospite della neopromossa Cittadella, va alla ricerca di punti preziosi in ottica playoff. Molti gli ex in entrambe le squadre. ::continua»
[29-12-2010 10.08]
BENVENUTO GIOVANNI!
Altro fiocco azzurro per i Vipers. Lunedì alle 18 è nato Giovanni Gios, figlio di Matteo e Paola, entrambi giocatori dei Vipers! Hurrà, Hurrà, Hurrà!!! ::continua»
[26-12-2010 19.22]
FIOCCO AZZURRO (a Stelle e Strisce)
Lo scorso lunedì è venuto al mondo il piccolo Tayvn Blayne Yoder, primogenito di papà CJ e mamma Lindsay. Congratulazioni ragazzi!!!! ::continua»
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28

 
      


 


 

It was the high-end of a market that was continually swiss replica watches getting cheaper, and was the make-or-break watch for Rolex to survive. It did the job, and helped pull Rolex through to the other side of replica watches sale the quartz crises, where it emerged in an era that had begun to embrace the mechanical timepiece as a nostalgic luxury. From there, Rolex went from strength to swiss replica watches strength, carried by its unique heritage and unprecedented marketing techniques. Some may say the Rolex Submariner is the by-product of an enormous advertising spend, while others might say it's a legend of its time, and both would be right. As its incredible replica watches sale residual values, massive media exposure and huge popularity demonstrates, when it comes to dominating the replica watches market, little else comes close. I can't really think of another time when I found a 3:40 am wake-up feel cheap replica watches any easier than it did just a couple of days ago.