[Notizia inserita il giorno 24-11-2008] archivio news
clicca per ingrandire la foto

Le Asiago Pink Vipers iniziano quasi con il colpaccio la loro terza stagione classificandosi al secondo posto nella "1a Pink Puck Cup", torneo da loro organizzato e che ha visto la partecipazione del Torino, campione d'Italia in carica e alla fine vincitore della manifestazione, dopo una combattutta ed emozionante partita contro appunto le Pink, e del Massa.
Nella gara inaugurale le rosanero dirette da Riccardo Forte, con il supporto di Maurizio Schivo, non hanno dato scampo alle toscane del Massa, assediate fin dall'inizio e poi costrette alla resa.
Il 9-0 finale porta le firme di Silvia Toffano, poker all'esordio in maglia Pink Vipers, Daniela Alzetta (due gol), Monica Pesavento, Anna Rigon e Floria Vellar.
Il trofeo, dopo la prevedibile e sonante affermazione (18-0) del Torino sul Massa, si è così assegnato nell'ultimo incontro della giornata, quello più atteso tra le Pink Vipers e le campionesse d'Italia, sorprese dopo neanche 1' dal gol di Elena Sartori. Le Pink controllano il gioco e metteno più volte in difficoltà le avversarie fino al 6', quando arriva il contestato pari piemontese, maturato in circostanze singolari, che toglie serenità e lucidità alle altopianesi, soprattutto nella fase conclusiva del primo tempo quando si disuniscono, venendo sistematicamente punite (1-4).
Nel secondo periodo, dopo la consueta staffetta Martina Caneva-Marta Cunico tra i pali, arriva ancora un gol piemontese, prima della reazione d'orgoglio delle rosanero che accorciano grazie alle marcature di Silvia Toffano e Marika Pertile (3-5) uscendo così a testa alta dal confronto, anche perchè spesso vicine nel finale al quarto gol.

Le Pink hanno così dimostrato di essere migliorate molto dal punto di vista tecnico anche se mancano ancora una visione tattica del gioco più completa, l'esperienza e soprattutto una mentalità “agonistica” (e quindi vincente).
Il "Trofeo Giornale di Vicenza", assegnato al top scorer del torneo, è stato vinto da Silvia Carignano (Torino) che ha realizzato 10 reti.

I risultati della 1a "Pink Puck Cup".
Asiago-Massa 9-0
Massa-Torino 0-18
Torino-Asiago 5-3

Asiago Pink Vipers
Ufficio Stampa

 

Foto allegate
Clicca per vedere l'ingrandimento della foto
Le Asiago Pink Vipers.
Clicca per vedere l'ingrandimento della foto
Silvia Toffano (a sinistra) ha debuttato in maglia Pink. A destra la "Kapink" Monica Pesavento.

 
      


 


 

The watch market already had its Rolls Royce and Aston Martin in the form of rolex replica Patek Philippe and Jaeger-LeCoultre, what it needed was a Volkswagen, a hearty, reliable product for the masses, and replica watches that's what Wilsdorf provided. His dream was to make a watch that was the ultimate in rugged usability, something that looked good and could be worn by real people doing real jobs without fear of damage. But there was one element standing is rolex replica his way: water. Even as invisible humidity, water was the nemesis of a mechanical watch, finding its way into every nook and cranny and eating away at the delicate innards. So when Wilsdorf gave his 'Oyster' watch to Mercedes Gleitz for her to wear replica watches uk while she swam the English Channel, eyebrows were raised. Thanks to the hermetically rolex replica sale sealed case - screwed down at the front, back and crown - the watch performed without a hitch.