[Notizia inserita il giorno 30-04-2009] archivio news
clicca per ingrandire la foto

Subito l’impegno più difficile: la trasferta a Torino, dove ad attendere le Assicura Asigo Pink Vipers ci saranno le campionesse d’Italia in carica, questa volta al gran completo (assente solo la squalificata Carignano) e certamente decise a vendicare il 4-0 del debutto. 
Una delle rosanero che avrà il compito di arginare De la Forest e compagne sarà Silvia Toffano. Per lei una nuova esperienza, positiva, e pure un nuovo ruolo (da attaccante a difensore) che non le ha però fatto perdere il vizietto del gol: quattro in due partite, gli ultimi due a Monleale domenica scorsa.
« Sono contenta di essere qui – afferma Silvia – e di poter dare il mio contributo alla squadra. Siamo prime in classifica, ma non sono affatto sorpresa. Ero convinta che potevamo partire forte e lo abbiamo fatto. Anche domenica siamo state protagoniste di una prova abbastanza buona, giocando a tre linee. Certo, qualche rischio c’è stato, ma alla fine è arrivata la vittoria che volevamo ».
Adesso si va a Torino, una partita estremamente complicata per le ragazze altopianesi, anche perché nelle retrovie dovranno rinunciare all’esperienza e alla qualità di Linda De Rocco.
« L’assenza di Linda ci penalizza – prosegue il difensore rosanero – ma andremo lì per giocarcela fino in fondo, senza timore. Torino sarà al gran completo e ci metterà sicuramente in difficoltà, ecco perché ci aspetta una partita di sacrificio. Proveremo ad erigere un “muro” – chiosa, sorridendo, Silvia Toffano – e poi cercheremo di essere più disciplinate possibile ».

I risultati della terza giornata.
Girone “A”: Monleale – Assicura Asiago Pink Vipers 1-4; Ghosts Ladies Padova – Draghi Torino (1 maggio).
Girone “B”: Molinese – Empoli 0-11; Modena – Massa 7-0.

Classifiche.
Girone “A”: Assicura Asiago Pink Vipers punti 9; Draghi Torino 3; Ghosts Ladies Padova e Monleale 1. * una gara in meno
Girone “B”: Empoli punti 9; Modena 6; Massa 3; Molinese 0.

Il programma della quarta giornata (sabato 2 e domenica 3 maggio).
Girone “A”: Draghi Torino – Assicura Asiago Pink Vipers (sabato 2 maggio, ore 18); Monleale – Ghosts Ladies Padova (3 maggio).
Girone “B”: Molinese – Massa; Empoli – Modena.

Foto allegate di Carlo Dal Sasso

Assicura Asiago Pink Vipers
Ufficio Stampa

Foto allegate
Clicca per vedere l'ingrandimento della foto
Silvia Toffano, difensore delle Pink, cercherà di fermare l'avanzata del Torino.
Clicca per vedere l'ingrandimento della foto
Linda De Rocco (Asiago) in azione nella gara di andata. A Torino, però, lei non ci sarà.

 
      


 


 

The watch market already had its Rolls Royce and Aston Martin in the form of rolex replica Patek Philippe and Jaeger-LeCoultre, what it needed was a Volkswagen, a hearty, reliable product for the masses, and replica watches that's what Wilsdorf provided. His dream was to make a watch that was the ultimate in rugged usability, something that looked good and could be worn by real people doing real jobs without fear of damage. But there was one element standing is rolex replica his way: water. Even as invisible humidity, water was the nemesis of a mechanical watch, finding its way into every nook and cranny and eating away at the delicate innards. So when Wilsdorf gave his 'Oyster' watch to Mercedes Gleitz for her to wear replica watches uk while she swam the English Channel, eyebrows were raised. Thanks to the hermetically rolex replica sale sealed case - screwed down at the front, back and crown - the watch performed without a hitch.